Tragedia all’Ast, indagato il figlio dell’operaio decapitato

Il figlio di Enrico Pezzanera, il 62enne morto ieri all’interno dell’Ast, colpito da un braccio meccanico che di fatto l’ha decapitato è indagato per omicidio colposo. Il braccio meccanico azionato dal figlio. Per la procura aver iscritto il giovane sul registro degli indagati è di fatto un “atto dovuto”, in attesa di chiarire quanto è accaduto.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*