E’ tornata la neve sul Subasio, come se fosse inverno

Qualche fiocco è caduto anche su Gubbio, dove però si sono subito sciolti, e sul valico della strada 73 bis nella zona di Città di Castello

E’ tornata la neve sul Subasio, come se fosse inverno PERUGIA – Monte Subasio imbiancato dalla neve stamani, come succede solitamente nei mesi invernali. E’ una delle conseguenze del brusco calo delle temperature che sta interessando gran parte dell’Umbria. Il tempo è stabile con sole prevalente, salvo possibili nevicate in appennino oltre i 500 metri. Possibili locali rovesci sparsi al pomeriggio con i fenomeni che tenderanno ad esaurirsi in serata. Neve ancora in nottata al confine con le Marche fino a 500-700 metri. Qualche fiocco è caduto anche su Gubbio, dove però si sono subito sciolti, e sul valico della strada 73 bis nella zona di Città di Castello, ma la polizia stradale non segnala alcun problema per la circolazione.

Giornata all’insegna del tempo stabile al Nord Italia, con addensamenti sparsi alternati a locali schiarite ma senza fenomeni. Isolate precipitazioni saranno possibili solamente sulle Alpi altoatesine con neve fino a 200-400 metri, e
sulle coste adriatiche a partire dalla serata. Tempo instabile al Centro specie su Marche e Abruzzo con rovesci e neve sulle zone interne fino a 400-500 metri, più asciutto sul Tirreno salvo qualche pioggia pomeridiana specie sul Lazio in rapido esaurimento dalla sera.

Condizioni di tempo localmente instabile sulle regioni meridionali, con rovesci sparsi fin dalla mattinata sull’Adriatico in estensione verso il Tirreno nel corso della giornata e sulle Isole Maggiori. Neve in Appennino fino anche a 500-600 metri.

Temperature minime in generale diminuzione mentre le massime tenderanno ad aumentare al Nord e a rimanere stabili o in calo al Centro Sud.

www.centrometeoitaliano.it

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*