E’ tornata a cadere la neve. Temperature in calo

Peggioramento meteo in Umbria. Torna la neve

E’ tornata a cadere la neve.

Fiocchi di neve stamani sulle zone appenniniche dell’Umbria. Le zone interessate sono Forca Canapine, a Norcia, del valico di Colfiorito e di quello della Somma. Non ci sono comunque problemi alla circolazione, riferisce la polizia stradale. La protezione civile della Regione segnala intanto possibili nevicate oltre i 600-800 metri. La temperatura è in calo su quasi tutta l’Umbria.

Le previsioni di Umbria Meteo:

MATTINO: Cielo molto nuvoloso o coperto con locali precipitazioni, più frequenti lungo l’Appennino dove risulteranno nevose fin sui 500 metri di quota, localmente anche più in basso. Temperature minime in lieve aumento. Venti deboli o moderati nord occidentali.

POMERIGGIO : Cielo nuvoloso sull’Umbria occidentale con locali addensamenti e possibili isolati piovaschi o brevi rovesci, molte nubi con locali precipitazioni lungo l’Appennino, nevose fin sui 700 metri di quota. Ulteriore miglioramento dal tardo pomeriggio. Temperature massime in lieve calo. Venti deboli o moderati nord occidentali.

SERA/NOTTE : In serata sereno o poco nuvoloso sull’Umbria centro occidentale, nuvoloso lungo l’Appennino, durante le ore notturne successive cielo sereno o poco nuvoloso ovunque. Venti assenti o deboli occidentali.

SITUAZIONE IN ITALIA: Sul bacino centrale del mar Mediterraneo la pressione atmosferica è in calo a causa di un nuovo rapido peggioramento atmosferico prodotto dall’arrivo sull’Italia di un impulso di aria fredda proveniente dal mar del nord che ha prodotto un vortice depressionario sulle regioni settentrionali in rapido movimento verso il medio Adriatico. Stiamo assistendo quindi ad un aumento delle nubi prima al nord e successivamente al centro con precipitazioni sparse, nevose fino a quote medio basse sulle Alpi e sull’Appennino centro settentrionale. Nelle prossime ore avremo cielo sereno o poco nuvoloso al nord ovest, molte nubi con locali precipitazioni sul resto d’Italia, specie al nord est, regioni centrali adriatiche ed al sud migliora un po’ ovunque dalla serata. Da venerdì 4 marzo poi, intensificazione di correnti sud occidentali legate ad un intenso vortice depressionario nord atlantico centrato sull’Inghilterra meridionale, quindi nubi in aumento ad iniziare dalle regioni tirreniche con precipitazioni dalla serata. Fine settimana con condizioni atmosferiche instabili o perturbate su gran parte d’Italia. Temperature in calo nelle prossime ore. Venti deboli o moderati nord occidentali un po’ ovunque nelle prossime ore poi ancora sud occidentali.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*