Tombino danneggiato dalla fibra, a Pieve di Campo

E' mancanza di professionalità, trascuratezza, incuria, fretta?

Tombino danneggiato dalla fibra, a Pieve di Campo

Tombino danneggiato dalla fibra, a Pieve di Campo

da Gino Goti
PERUGIA – E’ rimasto intatto per circa 40 anni, pur subendo periodici “togli e metti” per ispezionare l’interno del tombino dove arrivano i cavi di energia elettrica che alimenta un condominio di via Primavera a Pieve di Campo (Ponte San Giovanni). Poi sono arrivati i tecnici della “fibra ottica” e in due interventi hanno ridotto il coperchio in due pezzi più i danni agli angoli della copertura.

Fatto presente il danno a squadre che sulla via si sono alternate nella posa in opera dei cavi nessuno è intervenuto per riparare o sostituire il coperchio che, se c’era stato messo, doveva pur servire a qualcosa, ovviamente quando era integro.

Purtroppo questo danno si aggiunge agli altri riscontrati con la rottura delle condutture idriche, con tracce rese pericolose da una non completa copertura a raso con l’asfalto e così via.

E’ mancanza di professionalità, trascuratezza, incuria, fretta? Per i danni alle tubazioni dell’acqua è intervenuta Umbra Acque con rivalsa, speriamo, nei confronti di chi ha causato il danno; in questo caso chi dovrebbe intervenire?

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*