TERREMOTO CITTÀ DI CASTELLO: NESSUN DANNO DI RILIEVO

TerremotoCittadiCastellocrollatimurigialesionati20130420 FOTO YOUREPOTER (UJ.com3.0) PERUGIA – Non emergono al momento danni rilevanti negli edifici pubblici e privati a causa della forte scossa di terremoto che si è registrata stamattina a Città di Castello e nell’Alta valle del Tevere. La situazione è sotto costante monitoraggio e, come prevedono i piani di sicurezza,  proseguono in via precauzionale i sopralluoghi nei luoghi sensibili e in particolare nelle scuole, che a Città di Castello per precauzione stamattina sono state evacuate. È quanto sottolineano dalla Protezione civile della Regione Umbria, i cui dirigenti e tecnici sono impegnati fin dal primo momento nei sopralluoghi e negli interventi attivati nei centri interessati dal terremoto.

“Dalle prime verifiche non emergono criticità – ha detto il coordinatore dell’Area Ambiente, Territorio e Infrastrutture della Regione Umbria, Diego Zurli, che a Città di Castello ha partecipato ad alcuni sopralluoghi insieme al sindaco Bacchetta e ai tecnici regionali e comunali – Pochissime le segnalazioni giunte da privati. Come da prassi, oltre a seguire costantemente l’evolversi della situazione, fra oggi e domani verranno effettuate verifiche negli edifici pubblici e scolastici. Fino ad ora, non ci sono evidenze tali da indurre a preoccupazioni. La macchina della protezione civile regionale – ha concluso Zurli – è comunque allertata e pronta a intervenire per qualsiasi necessità”.

Sbbs

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*