Terni, tentata rapina alla ex Carit di via Oberdan

Sono entrati a volto scoperto nella filiale di via Oberdan delle Casse di Risparmio dell’Umbria, ex Carit, spacciandosi per clienti. Erano le 15.30 di ieri, 13 maggio 2015. Attimi di paura per i dipendenti che sono stati presi in ostaggio dai tre rapinatori, probabilmente italiani. I tre hanno cercato di fare aprire le casse, ma senza riuscirci.

Il sistema della Banca prevede la chiusura automatica delle casse a una determinata ora e quindi ogni tentativo è stato inutile.

I malviventi appena capito che non potevano far nulla sono fuggiti a mani vuote, facendo perdere le loro tracce.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*