TERNI, SPACCIA A VENT’ANNI, POLIZIA DENUNCIA STUDENTE ALBANESE

Investe donna a Terni, presunto autore si presenta in Questura
QUESTURA DI TERNI
QUESTURA DI TERNI
QUESTURA DI TERNI

Di pomeriggio, appoggiato al muretto di via della Rinascita – insieme a tanti altri ragazzi, che si ritrovano lì ogni giorno, tra i palazzi dell’oratorio e delle scuole – a certo punto si sposta, e in una via adiacente tira fuori dalla tasca un involucro; ma una pattuglia della Volante, che si trova in zona per l’intensificazione dei servizi mirati al contrasto della diffusione delle droghe fra i ragazzi, proprio nei luoghi di aggregazione giovanile, disposta dal Questore di Terni, lo nota e lo ferma per identificarlo.

 

Albanese, incensurato, regolare a Terni, 20 anni, studente in un istituto tecnico della città, con 11 dosi di marijuana in tasca, pronte da spacciare, per un totale di 15 grammi. Portato in questura, ha dichiarato di fare uso di marijuana da circa un anno e di essersi messo a spacciare negli ultimi mesi proprio per permettersi il consumo di droga. Ha detto di vendere le dosi a 10 euro l’una e che tra i suoi clienti ci sono anche minorenni, è proprio per questo che si appostava in quella zona. E’ stato denunciato per detenzione ai fini di spaccio.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*