Terni, sanzionati ed allontanati cittadini rumeni

Polizia

poliziaPATTUTGLIA(umbriajournal.com) TERNI – L’altra notte, la Squadra Volante ha rintracciato due cittadini rumeni nei pressi del Parco Ciaurro, che erano stati visti in precedenza da una pattuglia del Poliziotto di Quartiere entrare nei locali sotto l’arco di via Della Rinascita e via Cavour, di proprietà del Comune di Terni. I locali, al momento inutilizzati dal Comune, erano stati chiusi con una catena, che i due avevano rotto, stabilendo lì la propria dimora, portandoci dei materassi sudici, tra cumuli di immondizia, escrementi ed avanzi di cibo. I due, 38 e 31 anni, sono stati denunciati per occupazione di terreni ed edifici ed allontanati dal Territorio Nazionale per cessazione delle condizioni che permettono il soggiorno, in quanto cittadini dell’Unione Europea.

Stessa sorte per una ragazza rumena del 1991, trovata dalla Volante ieri mattina presto che vagabondava in un quartiere residenziale del centro con fare sospetto. Agli agenti ha detto di cercare lavoro, ma essendo senza fissa dimora, senza lavoro, senza mezzi di sostentamento è stata allontanata dal Territorio Nazionale.

Sempre la scorsa notte, una pattuglia della Volante ha fermato un’auto con a bordo due cittadini rumeni, perché stava andando a tutta velocità in via del centro, invadendo la corsia opposta. Il rumeno alla guida è stato sanzionato con una multa di 118 euro per guida pericolosa, il passeggero, suo connazionale, è stato segnalato alla Prefettura per stato di ubriachezza in luogo pubblico.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*