Unipegaso

TERNI, POSSESSO INGIUSTIFICATO DI OGGETTI, DENUNCIATO ROMENO

QUESTURA TERNI
QUESTURA TERNI
QUESTURA TERNI
TERNI – Continuano i controlli straordinari del territorio da parte della Polizia di Stato nella capillare attività di prevenzione e contrasto dei reati predatori. Ieri pomeriggio sei pattuglie del Reparto Prevenzione Crimine Umbria-Marche e quattro della Squadra Volante ternana, hanno perlustrato il centro e la periferia della città, con posti di blocco in zona industriale, a Borgo Rivo, Borgo Bovio, zona Cesure, zona Piedimonte, strada Santa Giusta.

In uno di questi controlli, gli agenti hanno fermato un’auto con targa straniera con a bordo quattro cittadini rumeni che sono stati identificati; tre di loro sono risultati gravati da precedenti per furto e nell’auto e stata trovata un’accetta. Il conducente, un 29enne residente a Terni con precedenti per reati contro il patrimonio, è stato denunciato per possesso ingiustificato di oggetti atti ad offendere e l’accetta è stata sequestrata.

In totale sono state identificate 301 persone, sono stati fermati 108 veicoli e controllati numerosi esercizi pubblici, in particolare 9 sale Video Lottery, dove gli agenti hanno verificato il corretto collegamento alla rete dei Monopoli di Stato e accertato l’eventuale presenza dei minori, per i quali il gioco è vietato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*