TERNI, PENSIONATO DENUNCIATO PER STALKING, INFASTIDIVA MINORENNE

Stalking1E’ successo lo scorso fine settimana: la telefonata angosciata di due genitori che al 113 denunciano un uomo anziano che da qualche giorno segue la figlia tredicenne, infastidendola e assumendo atteggiamenti lascivi. Gli agenti della Squadra Volante non perdono tempo e con una sommaria descrizione dell’uomo si mettono sulle sue tracce, lo cercano nei luoghi dove la bambina ha raccontato di essere seguita. Nel giro di poco tempo lo individuano e lo identificano: è un pensionato ternano di 65 anni, che ammette parzialmente quanto denunciato dai genitori della bambina, dicendo però di “non averla mai toccata”. Una dichiarazione che non gli ha evitato una denuncia per atti persecutori aggravati, alla luce della nuova versione della legge sullo stalking che prevede un’aggravante specifica quando il reato viene commesso ai danni di minorenni.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*