AST TERNI, OUTOKUMPU, OFFERTE INACCETTABILI, AL LAVORO CON UE

outokumpu_stadium(umbriajournal) TERNI – Outokumpu, il gruppo siderurgico finlandese che sta cercando di dismettere il suo investimento nella Ast di Terni, “finora ha ricevuto offerte non accettabili” per l’acciaieria ternana. Lo comunica l’amministratore delegato del gruppo finlandese, Mika Seitovirta, in una nota, spiegando di lavorare con la Commissione Ue per un risultato “che rispetti gli interessi di Outokumpu e della Commissione”. Outokumpu conferma che “la tempistica per il disinvestimento da Terni è stata estesa” e fa sapere di aver concordato con la Commissione Ue di non rivelare dettagli sul processo di disinvestimento: un aggiornamento sarà comunicato “con i risultati del secondo trimestre”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*