Terni: in libertà gestore casa di riposo

anziani maltrattati a Terni (6)(umbriajournal.com) TERNI – Accolti dal tribunale del riesame di Perugia la richiesta di revoca degli arresti domiciliari presentata dai legali del settantatreenne gestore di fatto di Villa Maria Luisa, la residenza protetta di Terni dove sarebbero avvenuti maltrattamenti nei confronti degli anziani ospiti.
L’uomo, che è tornato in libertà, era stato arrestato lo scorso 9 luglio dalla Guardia di finanza insieme a tre dipendenti della struttura.

“Siamo molto soddisfatti della decisione, in quanto il nostro assistito è completamente estraneo alle accuse” spiegano i difensori, gli avvocati Massimo Proietti e Grazie Biscossi. “Ora attendiamo fiduciosi – hanno aggiunto – anche il responso del gip di Terni sulle richieste di revoca delle misure cautelari emesse nei confronti del figlio e della moglie dell’uomo”.

La donna, socia della residenza, si trova dalla scorsa settimana agli arresti domiciliari, mentre il figlio, amministratore unico, è stato raggiunto dalla misura di divieto di avvicinamento alla struttura.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*