Terni, in due rubano 4 cellulari, un arresto e una denuncia

CARABINIERI TERNI

Nel pomeriggio di martedì scorso i Carabinieri del Nucleo Radiomobile di Terni hanno arrestato in flagranza per furto aggravato in concorso un romeno e denunciato in stato di libertà per lo stesso reato un altro suo connazionale. I due stranieri, un 30enne ed un 27enne entrambi residenti in provincia di Roma e con precedenti di polizia per la commissione di precedenti furti commessi in Toscana, approfittando della momentanea assenza dell’addetta all’isola multimediale di un noto supermercato ternano, si appropriavano di 2 cellulari nuovi a testa per un valore complessivo di circa 600 €. I ladri, dopo aver aperto le relative confezioni che abbandonavano lungo una delle corsie dell’esercizio commerciale, si separavano mischiandosi agli altri clienti. Gli addetti alla vigilanza interna, accortisi poco dopo il furto dell’ammanco dei cellulari, avvisavano subito il “112” e, grazie alla visione delle telecamere interne, fornivano una dettagliata descrizione dei soggetti autori della sottrazione che permetteva all’equipaggio di una “gazzella”, prontamente giunta sul posto, di individuare e bloccare appena dopo le casse, unitamente agli addetti alla vigilanza, uno dei malfattori. Il 30enne, sul quale venivano recuperati due dei cellulari rubati subito riconsegnati al negozio, veniva pertanto tratto in arresto per furto aggravato in concorso. Gli ulteriori accertamenti compiuti portavano all’identificazione dell’altro reo che, essendo riuscendo a dileguarsi prima dell’arrivo dei militari, veniva deferito a piede libero per la stessa ipotesi di reato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*