Terni, colta in flagrante mentre ruba un portafoglio

Dosi cocaina e coltellino, denunciato a Terni
Dosi cocaina e coltellino, denunciato a Terni

Terni – Colta in flagrante mentre ruba un portafoglio, arrestata. E’ stata arrestata per tentato furto aggravato dalla destrezza la 69enne ternana, di origini siciliane, che ieri, approfittando di un momento di distrazione di una cliente di un supermercato, le ha rubato il portafoglio dalla borsa, appoggiata al passeggino del figlio. La vittima era intenta a guardare con una commessa degli articoli per la scuola e non si accorta di niente, mentre la commessa aveva notato l’anziana che si allontanava in fretta verso l’uscita.

Insospettitasi, ha chiesto alla cliente di controllare se le mancasse qualcosa ed infatti nella borsa non c’era più il portafoglio. Una pattuglia della Squadra Volante è intervenuta immediatamente e la donna è stata bloccata in una via adiacente al negozio; inutile il tentativo di disfarsi del portafoglio, che è stato recuperato e riconsegnato alla proprietaria con tutto il suo contenuto.

La donna, con precedenti penali per reati contro il patrimonio e che, fra l’altro, è la madre del pluripregiudicato ternano, noto come “il re delle spaccate”, è stata arrestata. Insieme al portafoglio aveva rubato anche dei generi alimentari che però ha deciso di pagare, evitando così la denuncia da parte del titolare del supermercato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*