LA TERNANA SPRECA, IL CESENA VINCE

Pallone da calcio

TERNANA – La Ternana fa la partita e si mangia una caterva di gol. Il cesena ne fa due e vince. Un 2-0 con il quale il Cesena se ne va dal Liberati ringraziando ed arrestando la corsa positiva dei rososverdi dopo dodici risultati utili consecutivi. Rossoverdi che recriminano anche per un calcio di rigore sbagliato da Antenucci nel primo tempo. Nella Ternana, Tesser schiera Paparusso come terzino sinistro, con in mezzo Meccariello accanto a Farkas. Tutto invariato, rispetto a Crotone, nel resto della squadra. Cesena imbottito di assenti, ma che recupera in extremis Belingheri ed anche ConsOlini che aveva accusato un problema fisico alla schiena dopo la rifinitura.

La partita comincia con il calcio d’inizio ritardato di qualche minuto dall’arbitro fiorentino baracani a causa di una buca nei pressi del cerchio del centrocampo. Passano 5 minuti ed il Cesena segna: cross da destra di Marilungo e gol di Succi. Reazione della Ternana con tiro di Viola che impegna Coser. Successivamente Litteri sbaglia un colpo di testa da buona posizione e poi un tiro di Maiello è respinto di testa quasi sulla riga di porta da Consolini. Successivamente, però, è Marilungo a divorarsi un’occasione per raddoppiare, sbagliando il tiro davanti a Brignoli. Nuova occasione per la Ternana, con conclusione di Maiello da buona posizione e ribattuta di schiena di un difensore cesenate. Poi, dopo una grande parata di Coser su tiro di Viola, la Ternana ottiene un calcio di rigore, assegnato per una ribattuta di mano di Volta proprio davanti alla porta su colpo di testa di Rispoli. Al difensore va dfi lusso e se la cava solo con l’ammonizione. Va di lusso anche al Cesena, visto che dal dischetto Antenucci spara alto. Brividi dal cesena, al 36′, prima con un palo pieno colto da Marilungo e subito dopo Brignoli sperlativo nel parare un colpo di testa di Succi indirizzato all’angolino basso. Gran tiro di Gavazzi al 39′ che scheggia il palo e finisce fuori.

Secondo tempo. La muica sembra sostanziamìlmente non cambiare. Dopo 5 minuti nuova occazione per la Ternana, con triangolazione tra Maiello e Litteri e con conclusione di quest’ultimo deviata in angolo da Coser. Al 18′ è Farkas a sfiorare il palo con un colpo di testa su calcio d’angolo. Ma se l’assedio della Ternana non sortisce effetti, al cesena basta l’unico affondo per raddoppiare e mettere il risultato in cassaforte: al 35′ arriva la rete segnata da Coppola. Nel finale, Attilio Tesser viene espulso dalla panchina per proteste.

Il tabellino:
TERNANA-CESENA 0-2
TERNANA (4-3-1-2): Brignoli 6,5; Rispoli 5,5 (36’st Falletti), Meccariello 5,5, Farkas 5,5, Paparusso 5,5 (22’st Avenatti); Gavazzi 5,5, Viola 6,5, Zito 6,5; Maiello 6,5; Litteri 5,5 (13’st Ceravolo 6), Antenucci 5. A disp. Sala, Ferronetti, Valjent, Miglietta, Russo, Nolè. All. Tesser 6.
CESENA (3-5-2): Coser 5,5; Consolini 7, Volta 6,5 Camporese 6; D’Alessandro 6 (32’st Garritano 6,5), Belingheri 5,5 (26’st Alhasan sv), Gagliardini 6,5, Coppola 7,5, Defrel 6,5 (22’st Ingegneri 6); Marilungo 6, Succi 6,5. A disp. Rossini, Galassi, Bangoura, Valzania, Rodriguez, Moncini. All. Bisoli 7.
Arbitro: Baracani di Firenze 5,5.
Reti: 6′ Succi, 35’st Coppola
Ammoniti: Gagliardini, Volta, Meccariello, Viola, Farkas.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*