Tentano furto ad anziana, arrestate due croate

Furto villa professionisti a Tordandrea di Assisi, è la terza volta che accade

CARABINIERInotteAUTOIeri sera, nel corso dei servizi di prevenzione dei reati contro il patrimonio, i Carabinieri della Radiomobile di Spoleto hanno tratto in arresto due donne per il reato di tentato furto ai danni di un’anziana signora.

Le due, una di 30 e l’altra di 32 anni, con precedenti di Polizia specifici, entrambe di nazionalità croata ma residenti in un comune vicino a Roma, nel pomeriggio si erano introdotte fraudolentemente a casa di un’anziana signora in una frazione Spoletina, facendole credere di essere delle amiche del figlio. Una volta ottenuta la fiducia della donna, mentre una la distraeva, l’altra si era introdotta nella camera da letto, alla ricerca di soldi ed oggetti di valore.

Fortunatamente, in quel momento, è sopraggiunto il nipote della signora, il quale si è subito reso conto delle reali intenzioni delle due donne, le quali sono immediatamente fuggite dall’abitazione. Grazie alla chiamata al “112” ed all’accurata descrizione delle due, una pattuglia della radiomobile, dopo pochi minuti di ricerca, è riuscita ad individuare le autrici del reato, le quali cercavano di nascondersi in mezzo ai campi.
Le due donne, che non erano riuscite a rubare nulla esclusivamente per l’intervento del nipote della vittima, sono state pertanto bloccate ed arrestate per il reato di tentato furto in concorso, aggravato dall’avere agito nei confronti di una persona anziana e trattenute presso le camere di sicurezza, a disposizione dell’A.G., in attesa del giudizio di convalida.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*