Tenta suicidio dal Ponte delle Torri, salvata dai carabinieri

La pattuglia della Radiomobile si è recata subito sul posto ove ha trovato una signora in lacrime

Tenta suicidio dal Ponte delle Torri, salvata dai carabinieri

Tenta suicidio dal Ponte delle Torri, salvata dai carabinieri

Ancora una volta i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Spoleto hanno salvato la vita a una donna che voleva suicidarsi dal Ponte delle Torri. Come successo lo scorso novembre, ancora una volta è arrivata alle 21 circa di ieri alla Centrale Operativa della Compagnia Carabinieri di Spoleto, sul numero di emergenza 112, una chiamata con la quale un cittadino segnalava la presenza di una donna seduta sulla finestrella del Ponte delle Torri.

La pattuglia della Radiomobile si è recata subito sul posto ove ha trovato una signora in lacrime che subito affermava di volersi togliere la vita a causa dei gravi problemi familiari che ormai da tempo la affliggevano.

I militari, dopo aver instaurato un dialogo, sono riusciti a farla desistere dal suo proposito e, sostenendola, l’hanno accompagnata in caserma, ove è sopraggiunto personale medico per verificare le condizioni di salute della donna.

Spesso nel corso dell’anno le pattuglie in servizio perlustrativo che operano nel territorio si trovano in situazioni analoghe, ma grazie all’empatia e al rapporto dialogico che talvolta i militari riescono ad instaurare con coloro che vivono un momento di difficoltà o disperazione, consente di evitare il peggio.

Tenta suicidio

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*