Tenta rapina con taglierino in farmacia, bloccato malvivente

Sul posto si è diretta anche la polizia che ha subito trasportato l'uomo in Questura per gli accertamenti del caso

Tenta rapina con taglierino in farmacia, bloccato responsabile

Tenta rapina con taglierino in farmacia, bloccato malvivente

Tenta una rapina ai danni di una farmacia del Centro Storico ma, grazie alla prontezza d’animo della vittima, viene arrestato e accompagnato in carcere dalla Polizia. Oggi, poco dopo l’una, un individuo, alto, robusto, travisato ed armato di taglierino entra nella farmacia di Piazza Grimana. Si rivolge repentinamente al personale e grida: “Dammi tutto quello che hai!”. La reazione lo sorprende: il medico, per nulla intimorito, cercando di disarmarlo per neutralizzarne l’offensività lo colpisce al braccio.

Il taglierino cade dalla parte interna del bancone di vendita;  l’aggressore salta repentinamente dall’altra parte per cercare di recuperarlo per poi proseguire la sua azione criminosa.

Il medico ed il suo dipendente ingaggiano una furiosa colluttazione con  il rapinatore, risultata particolarmente difficoltosa a causa delle sue fattezze fisiche, essendo particolarmente alto e corpulento e perciò dotato di una forza straordinaria. Nel corso della lotta, il rapinatore è sempre più deciso a divincolarsi dai due farmacisti per concludere la sua azione criminosa, avendo sempre come obiettivo arraffare la cassa. Arrivano altri clienti all’interno della farmacia, nel pieno del parapiglia; il rapinatore capisce che è più opportuno darsi alla fuga. Ma le vittime, nonostante  la sua forte resistenza, lo trattengono. Un equipaggio di Vigili Urbani in transito, nota il trambusto, chiama la Polizia e si avvicina.

L’arrivo della “Volante” risolve tutto; i poliziotti riescono ad ammanettarlo e con l’ausilio dei Vigili Urbani lo accompagnano in Questura. Qui è stato identificato per N.G., reatino del 1979, con piccoli precedenti di polizia ed amministrativi legati al consumo di sostanze stupefacenti.

All’esito della formalizzazione dell’intervento, curato dagli agenti delle “Volanti” coordinati dal Sostituto Commissario Monica CORNELI, il rapinatore è stato tratto in arresto nella flagranza di reato e, d’intesa con il Pubblico Ministero di turno, accompagnato nel carcere di Capanne in attesa della convalida.

Tenta rapina

1 Commento su Tenta rapina con taglierino in farmacia, bloccato malvivente

  1. Com’è che il medico ed il suo dipendente diventano più sotto due farmacisti?
    Poi: I vigili urbani possono svolgere i no funzioni di polizia giudiziaria? Tra l’altro sono anche armati. Io penso che avrebbero potuto avvertire direttamente la Magistratura.

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*