Tenta di rubare il metadone al Sert, polizia denuncia donna

Santa Maria della Misericordia

Ieri pomeriggio la Volante si è portata in tutta fretta presso il Sert dell’Ospedale di Perugia, dove era stato segnalato un furto in atto. Effettivamente, gli agenti hanno subito constatato che la vetrata della porta d’ingresso era stata infranta con una grossa pietra e che in questo modo qualcuno era riuscito ad entrare nella struttura, in quel momento chiusa al pubblico.

L’intruso, immediatamente bloccato, è risultato essere una quarantenne perugina, con qualche vecchio precedente per droga.
I poliziotti, effettuato un sopralluogo, hanno verificato che la donna, dopo essere entrata, aveva manomesso la macchina erogatrice del metadone, nel vano tentativo di procurarselo.
Aveva poi cercato di forzare un’altra porta, sempre alla ricerca della sostanza, ma invano.

Alla richiesta di spiegazioni, la donna ha confessato alla Volante di essere regolarmente iscritta al Sert ma di trovarsi in piena crisi di astinenza, poiché aveva rigettato il metadone assunto in mattinata.
Per questo, in preda al bisogno irresistibile di metadone, non aveva esitato ad introdursi abusivamente nella struttura.
A questo punto, gli agenti sono rientrati con la fermata, a carico della quale, conclusi gli accertamenti di rito, è scattata una denuncia per tentato furto aggravato.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*