Super lavoro per il 118 di Perugia: grave albanese

Frontale a San Martino in Colle, 4 feriti, anche un bambino
Frontale a San Martino in Colle, 4 feriti, anche un bambino

Due incidenti stradali analoghi nelle modalità, sono avvenuti nel tardo pomeriggio di oggi domenica 12 Luglio, con l’intervento dei sanitari del 118 regionale a S.Biagio della Valle e Monte del Lago per soccorre due giovani automobilisti usciti di strada con i loro veicoli per cause in fase di accertamento. Il più grave dei due è quello accaduto a poche decine di metri dalle rive del Trasimeno.Un ventitreenne di origini albanesi, ma residente a Magione, è stato trasportato con il codice della massima gravità nella sala emergenza “Domenico Tazza” del
Pronto Soccorso del S.Maria della Misericordia, dove sono in corso accertamenti radiologici. Il giovane, R.F. le iniziali, ha riportato oltre a lesioni agli arti, un trauma toracico che preoccupa i sanitari, e non è escluso che nelle prossime ore debba essere sottoposto ad intervento chirurgico. La prognosi, come informa una nota dell’ufficio stampa dell’Azienda ospedaliera di Perugia, è riservata. Prima di poter soccorrere il conducente i sanitari del 118 hanno dovuto attendere che i Vigili del Fuoco procedessero con la fiamma ossidrica ad aprire l’abitacolo del mezzo dove era rimasto incastrato il conducente.

Meno grave il fuoristrada di S. Biagio della Valle, con un perugino di 45 anni che ha riportato ferite al volto e ad un orecchio. I medici hanno disposto per il ricovero nella struttura di Otorinolaringoiatria diretta dal Prof.Gianpietro Ricci.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*