Sub morti: colleghi Giaimo, alleviava dolore e paura malati

Perugia – Nell’apprendere con dolore dell’improvvisa morte del dottor Fabio Giaimo, dirigente medico responsabile del servizio di Anestesia e Rianimazione degli ospedali del Trasimeno, la direzione aziendale della USL Umbria 1 e tutti i colleghi e amici che hanno lavorato con lui e hanno avuto modo di conoscerlo nell’ambito professionale esprimono profonde condoglianze a tutta la famiglia, ricordando con grande stima il professionista venuto a mancare ieri durante una immersione subacquea. Fabio Giaimo ha lavorato per l’Azienda Asl2 e poi Usl Umbria 1 dal 1989. In questi anni tutti i colleghi hanno potuto apprezzare la sua professionalità e umanità, le innumerevoli persone che ha assistito soprattutto durante gli interventi chirurgici hanno sempre riconosciuto il suo merito nell’alleviare non solo il dolore, ma soprattutto l’incertezza o la paura legati al delicato dell’anestesia. Era un uomo e un medico pieno di energia che si dedicava con passione al suo lavoro e alla famiglia e anche ad altre numerose attività tra cui spicca l’impegno del volontariato per portare assistenza medica e sociale nel Malawi.

E’ stato uno degli animatori del progetto di volontariato “Amici del Malawi di Perugia”e più volte si è recato in Africa per contribuire anche in prima persona ad aiutare quelle popolazioni, e in particolare i bambini e gli ammalati, sostenendo la costruzione di un ospedale e di ambulatori oltre alle attività di formazione per medici e infermieri. La direzione e tutti i colleghi lo ricordano con profondo affetto per la sua disponibilità e per l’allegria che sapeva profondere in un semplice saluto o anche durante una lunga seduta operatoria. Portava idee nuove e una carica di energia nelle riunioni e nei momenti di confronto, non ha mai smesso di studiare ed aggiornarsi, era un professionista completo e competente. Per molti un amico prezioso. Mancherà a tutti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*