Studentessa sparisce nel nulla, ritrovata

I familiari, una volta a Perugia, non l’avevano trovata a casa e l'appartamento era vuoto

Studentessa sparisce nel nulla, ritrovata

Studentessa sparisce nel nulla, ritrovata

Una venticinquenne del sud Italia per 48 ore ha tenuto con il fiato sospeso i familiari e le forze dell’ordine. Due giorni di ricerche frenetiche, ma alla fine è stata ritrovata. La giovane, studentessa in città, aveva chiamato i familiari dicendo loro di attenderli in città perché lei aveva terminato il ciclo di studi.

I familiari, una volta a Perugia, non l’avevano trovata a casa e l’appartamento era vuoto. La ragazza non rispondeva al telefono e così avevano denunciato la sua scomparsa. La polizia l’ha cercata ovunque per due giorni, usando qualsiasi strumentazione, scoprendo che la 25enne aveva abbandonato gli studi due anni fa.

Forse la paura dell’irreparabile? Alla fine la ragazza è stata rintracciata in centro, a Perugia, grazie a una traccia informatica. Qui e venuta a galla l’intera storia di disagio studentesco. Era in stato confusionale. La famiglia l’ha abbracciata, ma rischia una denuncia per procurato allarme.

Studentessa

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*