Primi d'Italia

Squadra mobile ferma due rapinatori, caccia al terzo [foto]

La Squadra Mobile di Perugia ha arrestato un peruviano di 34 anni responsabile della rapina ai danni di un’anziana all’uscita di un supermercato di Ferro di Cavallo, avvenuta lo scorso 28 dicembre. Obbligo di firma invece per la fidanzata, di 43 anni, connazionale dello straniero, perpetua in una parrocchia di Roma e madre di un bambino piccolo. Si cerca anche una terza persona. Secondo la squadra mobile la sudamericana aveva distratto la donna, 70 anni, mentre un uomo ora ricercato le aveva sottratto la borsa appoggiata sul sedile dell’auto dopo avere fatto spesa. I due poi si sono predisposti alla fuga su una Mercedes classe A condotta dal peruviano arrestato e alla quale si era aggrappata la vittima dello scippo, rimanendo così ferita, con una prognosi di 30 giorni

La squadra mobile di Perugia guidata da Marco Chiacchiera è risalita a una coppia di peruviani rintracciata a Roma. Le indagini hanno preso le mosse da un video che ha immortalato la scena. Un testimone aveva inoltre visto una parte della targa e così, in base al modello dell’auto, è stato possibile stringere il cerchio e risalire alla coppia.

Con gli investigatori – è stato spiegato in conferenza stampa – l’uomo ha sostenuto di avere prestato l’auto a sconosciuti in cambio di 100 euro. La compagna ha invece riferito di avere svolto pulizie in sacrestia quella mattina, ma il suo alibi non ha trovato conferme. Anche gli accertamenti sulle celle telefoniche – è stato detto ancora – hanno confermato la presenza degli indagati a Perugia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*