Spoleto, giovane intossicato dal monossido: è grave

Nell’appartamento c’era una fuga di gas dall’impianto di riscaldamento. Il ragazzo verrà sottoposto al trattamento in camera iperbarica.

Escursionista folignate precipita sui Monti Sibillini, volo di 30 metri

Spoleto, giovane intossicato dal monossido: è grave

SPOLETO – Un venticinquenne è in gravi condizioni a causa di una intossicazione da monossido di carbonio nel proprio appartamento. Il giovane è stato soccorso dal 118 che lo ha trasferito subito all’Umberto I di Roma, grazie all’elisoccorso in arrivo da Ancona. A dare l’allarme sarebbe stato un amico che questa mattina si è recato a cercare il giovane. Il ragazzo però non rispondeva e allora ha allertato i proprietari dell’appartamento in cui il giovane era in affitto. Insieme ai vigili del fuoco hanno sfondato un vetro e hanno trovato il giovane privo di sensi. Nell’appartamento c’era una fuga di gas dall’impianto di riscaldamento. Il ragazzo verrà sottoposto al trattamento in camera iperbarica.

Spoleto

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*