Spoleto, giovane arrestato per evasione la terza volta dall’inizio dell’anno

carabinieri-notte(UJ.com3.0) SPOLETO – Dall’inizio dell’anno in corso sono stati intensificati, su tutto il territorio della Compagnia Carabinieri di Spoleto, i servizi di controllo delle persone in regime di arresti domiciliari presso la propria abitazione, allo scopo di verificare il rispetto delle prescrizioni imposte dall’Autorità Giudiziaria e di evitare che tali soggetti, se non vigilati adeguatamente, possano continuinuare a delinquere. Nel corso di tali controlli, nella serata di ieri, i militari della Stazione di Spoleto hanno accertato che un italiano di 25 anni di origine ternana ma residente a Spoleto, agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio, si era arbitrariamente allontanato dalla propria abitazione. Il giovane, in particolare, è stato già arrestato due volte dall’inizio dell’anno per il medesimo reato.

Sono state pertanto immediatamente diramate a tutte le pattuglie in servizio le ricerche dell’evaso, che dopo qualche ora è stato rintracciato nei pressi della stazione ferroviaria a bordo della sua inseparabile bicicletta. Anche l’ultima volta infatti il ragazzo era stato arrestato da una pattuglia dell’Arma mentre rincasava a bordo del velocipede. Il giovane è stato pertanto arrestato nella flagranza del reato di evasione e condotto presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Spoleto, in attesa della convalida dell’arresto presso il locale Tribunale, che si è celebrato questa mattina. Il GIP ha convalidato l’arresto e disposto la custodia cautelare in carcere.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*