Spari di prima mattina e poi alla fine era…

Si stava sparando ai nidi di processionarie per disinfestare le piante della zona

Spari di prima mattina e poi alla fine era...

Spari di prima mattina e poi alla fine era…

PERUGIA – Tensione questa mattina nel quartiere di San Sisto a Perugia. Attimi di puro terrore quando, alle 8, gli abitanti del quartiere sono stati svegliati da alcuni colpi di arma da fuoco. La tensione era altissima, l’intero quartiere sembrava sotto assedio, con scene di vera paura. Dopo qualche urlo di angoscia è seguito un silenzio quasi tombale a San Sisto. In molti si sono barricati in casa nascondendosi al di sotto della linea delle finestre, molte le chiamate alle forze dell’ordine. Attimi di tensione, ma poi l’allarme è rientrato. In realtà si trattava solo di “spari autorizzati”: i tecnici comunali stavano eseguendo la rimozione dei nidi delle processionarie per disinfestare le piante della zona. Procedura che si compie sparando con fucili da caccia a piombini. Fortunatamente nulla di grave, ma la paura è stata tanta.

Spari

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*