Spaccio di stupefacenti, due giovani denunciati dai carabinieri

carabinieri-genericaNARNI – I Carabinieri della Stazione di Narni Scalo, il 9 maggio, hanno denunciato alla competente autorità un 18enne ed un 22enne del posto per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Le indagini dei Carabinieri sono iniziate la settimana scorsa quando, nella frazione di Vigne di Narni, i militari avevano rinvenuto nelle adiacenze di un’abitazione, occultate in due buste di plastica, circa 180 g. di marijuana, già suddivisa in dosi.

I proprietari dell’immobile, una villetta bifamiliare occupata sporadicamente nei fine settimana, all’atto di entrare in casa avevano notato una griglia vicino all’ingresso dell’abitazione, tolta dal suo incasso e riposta in terra. Appena avvicinatisi hanno notato un pacco constatando che al suo interno era custodita la sostanza stupefacente. Immediatamente hanno provveduto a contattare i Carabinieri tramite il 112 che, giunti sul posto, hanno sequestrato lo stupefacente.

I militari dell’Arma hanno quindi effettuato una serie di appostamenti nelle vicinanze del luogo del ritrovamento per tentare di individuare eventuali persone che si recassero a prelevare lo stupefacente ivi occultato. I ripetuti servizi di osservazione durati ininterrottamente più di 48 ore, hanno consentito di notare i due giovani che a tarda sera, giunti sul posto, rimanevano visibilmente stupiti in quanto non trovavano più lo stupefacente.

I due giovani, entrambi residenti a Narni, a seguito di un controllo con relative perquisizioni domiciliari, sono trovati n possesso rispettivamente ulteriori gr.6 e 2 della stessa sostanza. I due ragazzi hanno quindi anche ammesso di essere i proprietari della droga sequestrata il giorno prima presso la villetta.

I giovani sono stati deferiti in stato di libertà alla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Terni per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*