Spacciatori occupano locali complesso residenziale a Perugia, via dall’Italia

Polizia Orvieto, arrestato spacciatore e sequestrato hashish

Spacciatori occupano locali complesso residenziale a Perugia, tutti via dall’Italia  La Polizia stamattina ha eseguito un intervento a Fontivegge all’interno di elegante complesso residenziale e commerciale, ove erano state segnalate presenze di abusivi.

Effettivamente gli agenti, arrivati sul posto, hanno notato che un accesso condominiale consentiva di introdursi dall’esterno nelle scale del condominio, ove si trovano, nei piani bassi, negozi ed esercizi commerciali e in quelli superiori uffici e residenze.

In più piani segni di occupazioni  abusive di soggetti intenzionati, con i primi freddi, a trascorrervi la notte in giacigli ricavati, nei pianerottoli prospicenti uffici o appartamenti sfitti, con cartoni e quanto può rivelarsi utile per trascorrere la notte nel modo meno disagevole possibile.

I poliziotti hanno quindi  accertato che quel luogo da riparo di fortuna di qualche disagiato era diventato, con i primi freddi e grazie al passaparola, la sistemazione più confortevole per gli “sbandati” di Fontivegge.

Richiesti i rinforzi e l’ausilio ai poliziotti del Compartimento della Polizia Postale, avente sede poco distante, si è proceduto alla bonifica completa dell’edificio.

Rintracciati quattro stranieri che sono stati quindi condotti in questura: Dopo le procedure d’identificazione sono stati tutti denunciati per invasione abusiva di edifici; per i loro curriculum erano tutti noti per commercio di stupefacenti e molti altri reati connessi. Presso l’Ufficio Immigrazione sono stati tutti espulsi; uno di loro, un tunisino che ha da poco fatto ingresso in Italia un immediato trasferimento a un C.I.E. per il rimpatrio.

Spacciatori occupano locali

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*