SPACCIATORE TUNISINO ESTRADATO DALLA GERMANIA

746028-Polizia2(UJ.com3.0) PERUGIA – E’ stato arrestato presso l’aeroporto di Fiumicino dagli Agenti della Polizia di Frontiera, estradato dalla Germania per essere consegnato alla giustizia Italiana, un noto spacciatore tunisino, D. O. del ’76 che da due anni aveva fatto perdere le proprie tracce in città per sottrarsi ad un ordine di Carcerazione emesso dalla Corte di Appello di Perugia.

Lo straniero, che dal 2002 ha vissuto a Perugia, dal 2006 al 2010 è stato arrestato cinque volte, con diverse generalità, per spaccio di stupefacenti nel corso di varie operazioni antidroga.

Dal 2011 era ricercato dalla Divisione Anticrimine della Questura perché era destinatario del provvedimento di cattura che gli impone di scontare, dopo i periodi di detenzione cautelare in carcere ed agli arresti domiciliari, una pena residua di sei anni e cinque mesi di carcerazione, per il cumulo delle condanne subite.

Le sue infruttuose ricerche in città hanno portato gli agenti a richiedere alla Autorità Giudiziaria la emissione di un Mandato di Cattura Europeo. Nei giorni scorsi la Polizia Tedesca, con la collaborazione dell’Interpol, lo ha rintracciato nei pressi di Monaco e lo ha arrestato; quindi il suo viaggio, sotto scorta, fino a Fiumicino da dove è stato già trasferito nel carcere di Rebibbia.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*