Spaccia eroina in centro storico arrestato dai Carabinieri di Foligno

Si tratta di un tunisino che è stato ammanettato tra Spello e Bevagna

Ritrovato senza vita uomo scomparso

Spaccia eroina in centro storico arrestato dai Carabinieri di Foligno

Continua il contrasto alla vendita di sostanze stupefacenti da parte della Compagnia Carabinieri di Foligno che, seguendo le direttive del superiore Comando Provinciale di Perugia, hanno posto in essere una certosina attività antidroga. Un 35enne di Foligno, di origini tunisine, è stato arrestato dai Carabinieri di Bevagna e Spello a conclusione di un’attività info-investigativa volta alla prevenzione e repressione dei reati inerenti le sostanze stupefacenti avviata dalla Compagnia Carabinieri di Foligno. L’uomo, convivente, nullafacente e con numerosi precedenti di polizia inerenti lo spaccio, è stato sorpreso nell’ambito di un blitz condotto dai Carabinieri delle Stazioni di Bevagna e Spello, mentre, nella centralissima via Mazzini, cedeva in cambio di denaro una dose di eroina ad un altro ragazzo, tossicodipendente del luogo.

La successiva perquisizione ha permesso di rinvenire del denaro provento dell’attività di spaccio. Per l’uomo, si è pertanto proceduto all’arresto per il reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti e trattenuto nelle camere di sicurezza della Compagnia di Foligno. La successiva udienza di convalida tenutasi presso il Tribunale di Spoleto ha confermato la responsabilità del tunisino che è stato sottoposto alla misura dell’obbligo di firma presso la Caserma di via Garibaldi.

Spaccia eroina

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*