Sospesi nel vuoto, due operai salvati dai Vigili del fuoco a 25 metri d’altezza

stavano lavorando alla manutenzione della facciata di un  palazzo

Sospesi nel vuoto, due operai salvati dai Vigili del fuoco a 25 metri d'altezza

Sospesi nel vuoto, due operai salvati dai Vigili del fuoco a 25 metri d’altezza

MAGIONE – I Vigili del fuoco hanno salvato due operi a San Marco di Perugia. I due lavoratori, della MP Piattaforme di Magione, erano rimasti bloccati a 25 metri di altezza. Avevano avuto un problema tecnico al cestello, comunica il comando dei Vigili del fuoco di Madonna Alta di Perugia.

I due operai stavano lavorando alla manutenzione della facciata di un  palazzo, quando il cestello dove erano sospesi ha cominciato ad inclinarsi verso il basso.

I due son rimasti appesi lassù in attesa che arrivassero i Vigili del fuoco.

I pompieri, sul posto, sono arrivati con una aps e una autoscala. “Li abbiamo raggiunti – dichiarano dal comando – e fatti scendere utilizzando proprio la nostra autoscale. I due operai sono scesi uno alla volta”.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*