Sicurezza stradale, quattro persone denunciate nel weekend

Minorenne in coma etilico, denunciata barista di Sigillo

Tra venerdì sera e domenica notte, i Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Città di Castello e della Stazione di Citerna hanno denunciato in stato di libertà quattro persone per reati connessi alla circolazione stradale.

Le numerose pattuglie impegnate in attività preventive sul territorio hanno effettuato mirati controlli finalizzati a contrastare il pericolosissimo fenomeno della guida in condizioni psico-fisiche non adeguate.

Il primo a finire nella rete dei militari è stato un 40enne residente in Altotevere che, dopo aver provocato un incidente fortunatamente senza gravi conseguenze, è stato sottoposto ad esami clinici i quali hanno evidenziato come, al momento del sinistro, l’uomo era inequivocabilmente sotto l’effetto di cannabinoidi.

Un 20enne è stato invece denunciato perché, fermato a San Giustino e trovato in possesso di una modica quantità di eroina, è risultato aver guidato sotto l’effetto di oppiacei. Il giovane è stato altresì segnalato alla Prefettura di Perugia quale assuntore di stupefacenti.

Due invece i denunciati per guida in stato di ebbrezza alcolica. Entrambi fermati domenica notte alla guida delle rispettive autovetture, sono risultati positivi al test dell’etilometro.

Per tutti e quattro gli automobilisti si è proceduto al ritiro immediato della patente di guida.
Nonostante la continua azione preventiva e repressiva condotta dalle Forze dell’Ordine, il fenomeno non accenna purtroppo a diminuire. Dall’inizio dell’anno, nel territorio di competenza della Compagnia Carabinieri Città di Castello, l’Arma ha già proceduto a denunciare oltre 50 persone per guida sotto l’effetto di alcool o di stupefacenti.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*