Sicurezza alimentare: Nas sequestrano 400 quintali di pane

Sicurezza alimentare: Nas sequestrano 400 quintali di pane
Sicurezza alimentare: Nas sequestrano 400 quintali di pane

Sicurezza alimentare: Nas sequestrano 400 quintali di pane.
Sequestrati dai carabinieri dei Nas 400 quintali di pane, prodotti da forno ed alimenti vari nel corso dell’operazione “Autunno 2015” disposta dal ministro della Salute, Beatrice Lorenzin.

I militari dei Nas e delle Stazioni dell’Arma hanno eseguito su scala nazionale ispezioni presso panifici e laboratori di panificazione per verificare il rispetto delle condizioni igienico-sanitarie. Sono stati eseguiti 833 controlli in panifici ed esercizi di produzione e vendita di farinacei, dove sono state riscontrate irregolarita’ nel 44% dei casi.

Sono state accertate, in particolare, 578 violazioni, prevalentemente di carattere amministrativo. Segnalati alle autorita’ competenti 393 esercenti, 21 dei quali sono stati denunciati alla magistratura, ed elevate sanzioni amministrative per circa 400 mila euro.

Le violazioni piu’ ricorrenti hanno riguardato carenze igienico-strutturali, assenza dell’autorizzazione sanitaria per la panificazione, omessa attuazione del piano di autocontrollo, mancata predisposizione di un sistema di tracciabilita’ dei prodotti, difformita’ dell’etichettatura.

In provincia di Perugia i carabinieri del Nas hanno individuato due locali adibiti abusivamente a depositi di alimenti, contenenti 100 quintali di preparato per basi di pizza congelate e 15.000 litri di bevande varie per i quali, a fronte della carenza autorizzativa e delle precarie condizioni igieniche e strutturali rilevate, è stata disposta l’immediata chiusura dall’autorità sanitaria competente, per un valore complessivo di circa 500.000 euro.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*