Si spara un colpo al petto, muore 64enne di Attigliano

Nella tarda mattinata odierna, presumibilmente a causa del grave stato depressivo dal quale era da tempo affetto, un 64enne pensionato di Attigliano si è tolto la vita sparandosi al petto con un fucile da caccia di sua proprietà regolarmente detenuto.

La vittima ha compiuto il gesto all’interno del garage della propria abitazione. La salma è stata trasferita all’obitorio dell’ospedale di Terni a disposizione per le verifiche di competenza dell’Autorità Giudiziaria ternana informata dai militari della stazione carabinieri di Giove intervenuti sul posto.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*