Si perde nel bosco durante una passeggiata, ritrovato dai carabinieri

Carabinieri

Nel primo pomeriggio del 17 agosto 2014, un settantottenne si allontanava dalla propria abitazione di Perugia per recarsi in una zona boschiva della frazione Casalina del comune di Deruta e fare una passeggiata con i propri cani.

Nella tarda serata i familiari, non avendo alcuna notizia della persona, segnalavano l’allontanamento alla Centrale Operativa della Compagnia di Todi che, come previsto, faceva scattare il piano predisposto dalla Prefettura di Perugia per la ricerca delle persone scomparse.
Le ricerche venivano avviate in tutta la zona circostante il luogo dell’allontanamento.

Verso le ore 00,30, i militari della Stazione CC di Deruta riuscivano ad individuare il soggetto all’interno di una fossato completamente avvolto da una fitta vegetazione, stremato e ferito alle braccia ed alle gambe. Gli stessi Carabinieri, facendosi spazio tra i folti rovi nonostante l’oscurità, riuscivano a raggiungere l’anziano che, ormai privo di forze, veniva portato a spalla al di fuori del fossato in un’area meno impervia ed affidato alle cure dei sanitari del 118.

Il malcapitato dopo le cure dei sanitari rientrava presso la propria abitazione. Uno dei militari che aveva partecipato alle ricerche dell’anziano riportava invece numerose escoriazioni, procuratesele durante le operazioni di soccorso.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*