Primi d'Italia

Si nascondeva in albergo a Ponte San Giovanni espulso pluripregiudicato

per estorsione e rapina aggravata, resistenza, ricettazione e droga E' un marocchino dell'88 scarcerato nel 2014

Abusi su minore di 6 anni, Polizia arresta due persone a Terni

Si nascondeva in albergo a Ponte San Giovanni espulso pluripregiudicato PERUGIA – Nel pomeriggio di ieri la Polizia di Stato ha dato esecuzione all’espulsione di un cittadino marocchino dell’88, pluripregiudicato. L’uomo, molto attivo nell’area di Napoli e con un curriculum criminale costellato di diversi precedenti per estorsione aggravata, rapina aggravata, resistenza a Pubblico Ufficiale, ricettazione nonché per possesso ai fini di spaccio di stupefacenti, era stato scarcerato nel maggio del 2014 e gli era stata inflitta, con provvedimento del Prefetto di Napoli, l’espulsione come misura di prevenzione.

Da quel momento, tuttavia, era riuscito a sfuggire rendendosi irreperibile.

Lo hanno sorpreso ieri mattina i poliziotti della Volante durante un controllo in un albergo di Ponte San Giovanni; dopo di che è stato accompagnato negli uffici della Questura. Nel pomeriggio è stato scortato a Bologna e imbarcato su un volo di sola andata per il Marocco.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*