Sfondano bancomat a San Martino in Campo, bottino di circa 30 mila euro

Con un furgone hanno fatto retromarcia sfondando tutta la vetrata di ingresso

Sfondano bancomat a San Martino in Campo, bottino di circa 30 mila euro

Alcuni malviventi hanno distrutto il bancomat della filiale della Banca Popolare di Ancona a San Martino in Campo, alle porte di Perugia. I ladri, da quanto appreso, con un furgone hanno fatto retromarcia sfondando tutta la vetrata di ingresso più la parte dove si trovava il bancomat. Dopo aver distrutto tutto quanto, si sono impossessati della cassaforte distruttrice, l’hanno carica e se la sono portata via. Da quanto si sa, pare che ci sia un testimone, una persona che abita proprio sopra lo sportello bancario.

Indagini in corso della polizia di Perugia. Secondo la ricostruzione degli investigatori quattro persone, con un’auto rubata ed un furgone, hanno infranto la vetrina e hanno caricato il bancomat nel cassone. L’auto, risultata rubata, è stata abbandonata a poche centinaia di metri dalla banca. Il bottino ammonta a circa 30 mila euro. Sono in corso accertamenti della squadra Volante, della sezione antirapine della Mobile e della Scientifica.

Sfondano bancomat


Flickr Album Gallery Powered By: Weblizar

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*