Unipegaso

Sfiorata tragedia a Ferro di Cavallo di Perugia, caduto un albero

CONSIGLIERI MIRABASSI E BORGHESI PD AVEVANO SOLLECITATO GIUNTA PER TEMPESTIVO INTERVENTO

Sfiorata tragedia a Ferro di Cavallo di Perugia, caduto un albero
CADE ALBERO VIGILI DEL FUOCO

Sfiorata tragedia a Ferro di Cavallo di Perugia, caduto un albero Il 29 luglio  in via Fra Giovanni da Pian di Carpine, quartiere di Ferro di Cavallo a Perugia, si è verificata la caduta di un albero ad alto fusto che ha invaso la carreggiata e richiesto l’intervento dei Vigili del Fuoco per la sua rimozione. Fortunatamente dalla caduta, avvenuta nelle ore notturne, non sono state coinvolte né persone né veicoli seppur presenti, ma lo scampato pericolo non può esimerci dal fare alcune doverose considerazioni circa la necessità che l’Amministrazione comunale ponga la massima attenzione ed intervenga tempestivamente nelle aree che, a seguito delle istanze provenienti dalla cittadinanza, sono oggetto anche di ordini del giorno presentati nelle commissioni competenti.

Così è successo per Ferro di Cavallo la cui bitumatura delle strade, il ripristino della segnaletica orizzontale e la manutenzione dell’area verde, sono stati al centro di un articolato ordine del giorno presentato dai consiglieri PD Alvaro Mirabassi e Erika Borghesi, approvato e sostenuto all’unanimità da tutta la commissione e che, come si evince dai fatti, ha anticipato nella realtà la pericolosità ipotizzata.

In questi giorni si è provveduto allo sfalcio dell’erba, semplice intervento di manutenzione che non ha risolto definitivamente la precaria situazione rispetto alla tutela della pubblica incolumità e la necessità di interventi più strutturati per rendere l’area verde di nuovo fruibile.

“Il mancato inserimento della via in oggetto nel nuovo Piano di Risanamento Stradale 2016 – sottolinea la consigliera Erika Borghesi – rende l’idea di quanto l’azione della amministrazione sia scollata dalle esigenze del territorio e dalle istanze dei cittadini, ben lontano dalle forme partecipative e di coinvolgimento tanto decantate”.
“Chiediamo – chiosa il consigliere Alvaro Mirabassi – che il Sindaco e la Giunta tornino a considerare le istanze provenienti da tutte le forze politiche, anche se all’opposizione, come uno strumento utile e indispensabile per il governo della città e delle sue periferie in quanto atti in grado di ricevere e mettere a sintesi le necessità e i bisogni espressi dalla cittadinanza. Nello specifico, chiediamo che l’intervento sul quartiere di Ferro di Cavallo non si risolva con lo sfalcio dell’erba, ma che si porti a compimento quanto espresso e votato nell’ordine del giorno nella sua interezza.”

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*