Sette ragazzi mettono a ferro e fuoco la stazione di Foligno, ferita poliziotta [VIDEO]

La Polfer alla fine tutti sono stati denunciati, erano saliti senza biglietto

Sette ragazzi mettono a ferro e fuoco la stazione di Foligno, ferita poliziotta

Sette ragazzi mettono a ferro e fuoco la stazione di Foligno, ferita poliziotta FOLIGNO – Mattinata agitata alla Stazione Ferroviaria di Foligno. Un gruppo di sette giovani, cinque dei quali minorenni, ha movimentato in maniera eccessiva la normale quotidianità a bordo del treno che stava partendo alla volta di Perugia. I fatti sono accaduti poco dopo le 6. A bordo del convoglio, che alla fine ha subito un ritardo di 40 minuti, è stato richiesto l’intervento della polizia Ferroviaria poiché era stato rilevato dal personale delle Ferrovie che il gruppetto dei sette giovani voleva viaggiare senza biglietto.


Umbria Journal TVIl Tg a portata di click

Sul treno sono saliti due agenti e l’agitazione s’è trasformata in parapiglia. Sono volate parole grosse, mixate a spintoni e a lancio di sassi, all’indirizzo degli agenti Polfer e uno è stato fatto finire a terra con conseguenze che saranno valutate a livello sanitario.

A quel punto è stato richiesto il supporto della Squadra Volante del Commissariato giunta sul posto insieme a due pattuglie della Compagnia Carabinieri di Foligno. Alla fine tutti e sette i giovani sono stati identificati. Per uno è scattata la denuncia in stato di libertà per violenza e minaccia a Pubblico Ufficiale, resistenza a Pubblico Ufficiale, interruzione di pubblico servizio, oltraggio a Pubblico Ufficiale, rifiuto di fornire le proprie generalità.

A tutto ciò si aggiunge la sanzione amministrativa prevista per chi viaggia senza biglietto. Gli altri sono stati denunciati in concorso.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*