Primi d'Italia

Sessantenne riconosce romena che l’aveva derubato

Espulsi due stranieri clandestini dalla Polizia a Terni
Espulsi due stranieri clandestini dalla Polizia a Terni

Nel pomeriggio dell’11 agosto la Volante, mentre vigilava nella zona di Ponte San Giovanni, si è imbattuta in un uomo che ne ha con ampi gesti richiamato l’attenzione. Un sessantenne, perugino, ha spiegato di aver appena visto una giovane romena che qualche settimana fa gli aveva sottratto una collanina d’oro. Stando a quanto ha riferito alla Polizia, l’uomo, all’epoca dei fatti, aveva incontrato la donna, classe 1980, che aveva rapidamente attaccato bottone con lui.

La giovane, oggettivamente di bell’aspetto, aveva convinto il perugino ad offrirle un caffè al bar, dove, in breve tempo, era passata dalle parole alle effusioni, dichiarandosi molto interessata ad allacciare una relazione con lui. Tuttavia, dopo qualche decina di minuti, la rumena ha improvvisamente affermato di doversi allontanare e se ne è andata, lasciando l’uomo con un palmo di naso. Ma la sorpresa ha ben presto lasciato il posto alla rabbia.

Infatti il perugino si è accorto che la collanina d’oro che portava al collo, del valore di alcune centinaia di euro, era sparita.

Evidentemente, la donna aveva approfittato di qualche contatto ravvicinato per sfilargliela senza che se ne rendesse minimamente conto.

Fortunatamente, ieri i due si sono rincontrati, sicché la Volante ha potuto procedere nei confronti della rumena.
Infatti la 35enne, al termine degli accertamenti, è stata denunciata dalla Polizia per il reato di furto aggravato.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*