Servizio AnnoUno su La7, Cernicchi, “Basta, la misura è colma”

Andrea-Cernicchi-600-pxBasta, la misura è colma. Il servizio di ieri di “Anno Uno” è delinquenziale. Lo è innanzitutto perché non nasce da un fatto di cronaca tale da richiedere immediata reazione giornalistica. A scriverlo sul suo profilo Facebook è l’assessore alla Cultura del Comune, Andrea Cernicchi. Lo è perché montato ad arte: se lo stesso reporter fosse andato a sondare notti di città come la nostra avrebbe trovato le stesse cose, i mali della vita contemporanea. Lo è perché non parla degli sforzi e dei risultati raggiunti grazie alla collaborazione tra istituzioni (Comune, le due Università, Prefettura, Questura, mondo dell’associazionismo diffuso). Lo è perché, ripeto senza fatti recenti, getta una luce cupa su una città che si rialza (vedi i dati della stagione turistica prima parte dell’anno e delle grandi mostre e manifestazioni) proprio quando i genitori decidono a quale Università iscrivere i propri figli. Basta!!! Voglio vedere se qualche irresponsabile oserà utilizzare a fini elettorali questa vigliaccata contro tutta una comunità. Guarda caso con il Sig. Giovanardi – conclude Cernicchi – proprio tra il primo e il secondo turno della amministrative. Spero che tutti i perugini, non mi importa che cosa voteranno o che cosa hanno votato, difendano la propria città da questi vili e ignobili attacchi.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*