Senza biglietto in treno, scoperto dal capotreno gli dà una testata. Per lui solo denuncia

Attraversa i binari ferroviari, insulti e spintoni ai poliziotti, succede a Fontivegge
Il Tempo

I Carabinieri della Stazione di Guardea (TR) hanno denunciato a piede libero per porto abusivo di armi, interruzione di pubblico servizio nonché violenza, resistenza ed oltraggio a pubblico ufficiale un 31enne clochard francese.

L’uomo infatti, pregiudicato e senza fissa dimora, nel primo pomeriggio di qualche giorno fa viaggiava a bordo del treno regionale veloce Roma – Firenze ma era sprovvisto del relativo biglietto ferroviario. Arrivati all’altezza di Orte (VT), il transalpino, alla richiesta del sopraggiunto capotreno di fornirgli le generalità per stilare la contravvenzione per il mancato possesso del titolo di viaggio, oltre a non fornirgliele lo aggrediva colpendolo al viso con una testata.

L’uomo, che veniva immediatamente bloccato dal pronto intervento di un Ispettore della Polizia di Stato e di un Maresciallo dell’Esercito Italiano presenti a bordo in qualità di passeggeri, all’arrivo alla successiva Stazione Ferroviaria di Attigliano (TR) veniva preso in consegna dai Carabinieri di Guardea. I militari, che a seguito di una accurata perquisizione gli trovavano sulla persona un paio di forbici e un coltello con lama di 10 cm, ricostruita la dinamica dei fatti lo deferivano in stato di libertà per i reati sopra indicati.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*