Sei di Perugia se, di Facebook, sotto attacco di pirati informatici

Nameless attacca e conquista il più grosso gruppo umbro di Facebook

Sei di Perugia se, di Facebook, sotto attacco di pirati informatici

Sei di Perugia se, di Facebook, sotto attacco di pirati informatici

Il gruppo Facebook “Seri di Perugia se”, con oltre 17 mila membri, è stato attaccato da pirati informatici. Dentro, ora, si trova di tutto, insulti, bestemmie, parolacce…persino la foto di Meredith Kercher. Cosa è accaduto?

E’ una nuova moda criminale: rubare i gruppi di discussione sul social network più popolare, Facebook.

Una pratica diffusissima, pare, e questa volta è toccata a “Sei di Perugia se”. E’ Nameless, il gruppo di hacker cattivi, si dovrebbe chiamare così. Cellula staccatasi da “Shitstorm”. I gruppi carpiti sono attualmente un centinaio scarso (per circa 1.200.000 membri iscritti). Addirittura in qualche caso, come una specie di estorsione, alcune persone hanno dovuto “trattare” con i pirati per riavere indietro le chiavi del loro gruppo. Sarebbe accaduto per esempio al responsabile del gruppo “Chiediamo all’ONU la Dichiarazione universale dei diritti animali”.

Sei di Perugia se

 

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*