Scontro tra due biciclette a Foligno, ma in realtà era uno scippo

L’autrice del furto, una quarantenne residente nel folignate, è stata arrestata

Perseguita la ex e per dispetto le ruba il cane, succede a Perugia

Scontro tra due biciclette, ma in realtà era uno scippo

Nel primo pomeriggio di ieri l’attenzione degli Agenti del Commissariato di Foligno in transito in una via del centro cittadino, veniva attirata da quello che appariva come uno scontro tra due biciclette condotte da due donne.

Agli Agenti sono però bastati solo alcuni secondi per capire che in realtà si trattava di uno scippo; una delle donne, dopo aver speronato l’altro veicolo, stava afferrando la borsa che la vittima teneva appoggiata nel cestino anteriore, assicurata al manubrio con la tracolla.

Impossessatasi della borsa, la donna ha tentato di allontanarsi pedalando velocemente; la fuga però è durata solamente poche decine di metri, infatti la pattuglia si è posta immediatamente al suo inseguimento, fino a bloccarla in una piazzetta poco distante.

Vistasi scoperta, la ragazza ha subito ammesso di aver commesso il furto e aveva ancora con se il portafoglio della vittima, una dona di circa 60 anni che è rimasta fortunatamente incolume, mentre la borsa era stata poco prima gettata per la strada.

L’autrice del furto, una quarantenne residente nel folignate, è stata arrestata e messa a disposizione dell’A.G., che ne ha disposto l’accompagnamento al proprio domicilio in regime di arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida, che si terrà molto probabilmente questa mattina nel Tribunale di Spoleto.

Nel frattempo prosegue l’attività investigativa da parte di questo Commissariato di P.S. in riferimento a fatti reato che si sono consumati nei giorni scorsi con lo stesso modus operandi, per verificare l’eventuale coinvolgimento anche in questi eventi della donna oggi arrestata e di probabili altri soggetti con lei complici.

scippo

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*