Scippata una signora dietro la sede di Umbra acque a Perugia

PERUGIA – Non erano ancora le 21, ma l’oscurità della era era già scesa, una signora si trovava a passare dietro la sede di Umbra Acque, a Perugia. Una strada, forse a lei familiare forse percorsa tutte le sere in tranquillità. Ma di tranquillo, a Perugia, a momenti non c’è più neanche l’interno di una chiesa. Un giovane, di carnagione olivastra con un cappellino da baseball calzato in testa e dell’altezza di circa un metro e settantacinque, l’ha avvicinata e in un attimo le ha strappato la borsa (di colore chiaro) per poi salire su un’auto scura di piccola cilindrata. Da quanto si sa, sembrerebbe che il malvivente, con la vettura, si sia diretto a velocità sostenuta verso Santa Lucia, altro quartiere perugino. Sulle sue tracce si sono messi gli agenti della Squadra volante della Questura di Perugia e quelli della Polizia municipale.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*