SCIPPA LA COLLANA MAROCCHINO ARRESTATO

polizia-perugia(UJ.com3.0) PERUGIA –   Ieri, verso le 18 , una anziana signora mentre era seduta con due amiche su una panchina di Piazza Partigiani vicino al Parco di Santa Giuliana è stata avvicinata da due giovani magrebini che, con mossa repentina e da dietro,   le  strappavano con violenza  una catenina d’oro che aveva al collo ; peraltro il monile le era particolarmente caro perché il ciondolo conteneva la foto del  marito deceduto. Dalla descrizione fornita, le Volanti e le pattuglie della Squadra Mobile prontamente iniziavano le ricerche della coppia di delinquenti. Poco dopo un equipaggio della Seconda Sezione della Squadra Mobile individuava in via XX Settembre due sospetti che corrispondevano alle descrizioni fornite; gli agenti decidevano di pedinarli ; uno si dirigeva verso il parco della Verbanella ed uno in direzione di un compro-oro . Gli agenti procedevano al controllo di quest’ultimo che veniva trovato in possesso di una catenina in oro con il gancetto della chiusura rotto e una medaglietta con l’ immagine della Madonna da un lato e dall’altro una fotografia di un uomo anziano.

 

A questo punto lo straniero veniva tratto in arresto, in flagranza di reato per furto con strappo ; in Questura veniva identificato per  Labiad Jabrane nato in Marocco nel 1982 ,  vecchia conoscenza per le forze di polizia, più volte arrestato per furto e spaccio di droga . Il monile in oro veniva riconsegnato all’anziana signora, felice di essere ritornata in possesso dell’ ornamento a lei tanto caro. Dell’arresto veniva notiziato il P.M. di turno, il quale disponeva che il fermato venisse associato presso le locali camere di sicurezza in attesa di giudizio per direttissima. Sono ancora in corso le ricerche del complice.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*