Scavalcano recinzione abitazione, ma c’era la polizia nei paraggi

Arrestato durante Notte Bianca a Terni, rientra in Italia con nome falso
Arrestato durante Notte Bianca a Terni, rientra in Italia con nome falso

Ieri pomeriggio la Volante è intervenuta nella zona della Pallotta, per segnalazione di due individui che avevano scavalcato la recinzione di una abitazione.

Probabilmente accortisi del fatto che qualcuno aveva chiamato la Polizia, i due, all’arrivo della Volante, erano già risaliti nella loro autovettura, una Toyota Yaris, nel tentativo di allontanarsi.
Gli agenti hanno intimato l’alt al veicolo, che ha prontamente arrestato la marcia.
Subito dopo, hanno verificato che le due persone a bordo non fossero in possesso di oggetti di dubbia provenienza o di arnesi da scasso, ma tale accertamento ha dato esito negativo.

Tuttavia, il conducente, 37enne pluripregiudicato, è risultato sprovvisto della patente di guida, revocata alcuni mesi fa.

Pertanto, nei suoi confronti è scattata una denuncia all’A.G.; sottoposta a fermo la vettura.
Inoltre, nel tentativo di ricostruire l’accaduto, gli agenti si sono messi alla ricerca di telecamere che potessero documentare il precedente scavalcamento.

Soltanto una volta che saranno disponibili le relative immagini, la Polizia valuterà l’opportunità di denunciare entrambi i soggetti anche per il reato di violazione di domicilio.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*