Scarpe sequestrate donate alla Croce Rossa

Scarpe sequestrate donate alla Croce Rossa

Scarpe sequestrate donate alla Croce Rossa
In particolare, la donazioni ha riguardato 408 pezzi

Sono oltre 400 le calzature sequestrate dalla Guardia di Finanza di Spoleto nel corso di specifica attività nel settore della contraffazione e consegnate il giorno 11 gennaio 2016 alla Croce Rossa di Spoleto.

Per effettuare la donazione dei prodotti, requisiti in quanto recanti il marchio contraffatto della nota azienda Hogan, le Fiamme Gialle spoletine hanno chiesto ed ottenuto dalla locale Autorità Giudiziaria, come alternativa alla distruzione, il nulla osta ad affidare gli stessi alla sezione locale della Croce Rossa Italiana, con la quale è già stato da tempo avviato a livello provinciale un rapporto di collaborazione teso a fornire un concreto e fattivo contributo alle famiglie più bisognose.

In particolare, la donazioni ha riguardato 408 pezzi dai quali i volontari, dietro il controllo dei finanzieri, asporteranno i segni distintivi riconducibili alla nota griffe.

L’iniziativa, testimonianza dell’elevata sensibilità del Corpo e della locale Autorità Giudiziaria, si pone il duplice obiettivo di solidarietà, soprattutto in questo momento di difficoltà generalizzata, e di focalizzazione dell’attenzione dell’opinione pubblica su un fenomeno, quello della contraffazione e vendita di merce falsa, molto rischioso per la salute dei consumatori e che produce una significativa alterazione del mercato a causa delle ingenti perdite arrecate a tutta la filiera produttiva e commerciale avviata dagli onesti imprenditori.

Scarpe sequestrate

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*