San Valentino da sballo, arrestato a Terni egiziano con un kg di hashish

Bloccando questo stupefacente si è garantita agli “innamorati” ternani un weekend di festa ma senza i pericoli dello sballo

San Valentino da sballo, arrestato a Terni egiziano con un kg di hashish

San Valentino da sballo, arrestato a Terni egiziano con un kg di hashish

L’impegno del Comando Provinciale Carabinieri di Terni nella lotta alla diffusione della droga è incessante. L’Arma, oltre a colpire il consumo e lo spaccio al dettaglio, punta a recidere direttamente i canali di rifornimento del mercato locale bloccando lo stupefacente al suo arrivo in città. Ed è grazie al monitoraggio dei possibili punti di ingresso in zona dello stupefacente che si è proceduto, come già successo alla fine dello scorso anno quando era stato bloccato alla Stazione Ferroviaria centrale un corriere proveniente da Roma con 100 grammi di coca purissima in ovuli, al sequestro di 1 kg di hashish in panetti trovati addosso ad un giovane straniero appena arrivato dalla Capitale.

I Carabinieri del Nucleo Investigativo hanno infatti arrestato alla Stazione Ferroviaria Centrale di Terni un 22enne egiziano clandestino che, giunto in treno da Roma verso mezzanotte, con fare molto circospetto e con mille precauzioni si avviava a piedi verso il centro. L’uomo nascondeva addosso ben 10 panetti di hashish, tutti del peso di 100 grammi ognuno e con impresso ben visibile su uno dei lati il logo riportante il numero “15”. Lo straniero, tratto in arresto per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio, veniva associato al carcere di Sabbione.

Bloccando questo stupefacente, che era destinato soprattutto al consumo dei più giovani nello speciale fine settimana di San Valentino e che una volta immesso sul mercato suddiviso in oltre 700 dosi avrebbe fruttato almeno 10.000 €, si è garantita agli “innamorati” ternani un weekend di festa ma senza i pericoli dello sballo.

San Valentino

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*