SAN GIUSTINO, AGGREDISCE PERSONE SOTTO EFFETTO DI ALCOL E COCAINA, ARRESTATO

Carabinieri
Carabinieri
Carabinieri

(umbriajournal.com) SAN GIUSTINO – Notte movimentata a San Giustino. Verso le 02.00 della scorsa notte un uomo di 42 anni, italiano del posto, si è presentato presso un bar del centro in evidente stato di ebbrezza alcolica. Apparentemente senza alcun motivo ha iniziato ad inveire contro i clienti del bar. Il proprietario del locale ha tentato di riportarlo alla calma senza ottenere risultati.

Il 42enne, sempre più esagitato, ad un certo punto ha aggredito i presenti, utilizzando anche un martello che aveva con sè. Fortunatamente nessuno è rimasto seriamente ferito. La peggio l’ha avuta un ragazzo di 20 anni, che ha riportato lesioni al volto successivamente giudicate guaribili in 8 giorni. Nel frattempo qualcuno aveva telefonato al 112 segnalando quanto stava accadendo. Sul posto si è subito portata una pattuglia dei Carabinieri di Città di Castello.

All’arrivo dei militari il 42enne non solo non si è calmato, ma ha aggredito anche loro, opponendo una strenua resistenza. I Carabinieri hanno infine avuto la meglio e sono riusciti ad ammanettarlo ed arrestarlo. Condotto presso il pronto soccorso dell’Ospedale di Città di Castello, l’uomo è stato medicato per alcune contusioni riportate nel corso della colluttazione, così come i due militari intervenuti. Tutti ne avranno per 5 giorni.

Le analisi effettuate hanno evidenziato che il 42enne era sotto l’effetto di alcol e cocaina. Al termine delle formalità l’arrestato è stato tradotto presso il carcere di Perugia Capanne a disposizione dell’Autorità Giudiziaria. Dovrà rispondere di resistenza, violenza, minaccia e lesioni a Pubblici Ufficiali.

Print Friendly, PDF & Email

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*